Vuoi sistemare una volta per tutte l'adeguamento al GDPR della tua organizzazione non profit, senza prosciugare la cassa con "consulenze pericolose" degli improvvisati in materia (avvocati, ingegneri, commercialisti...)?

Sogni di risolvere questa faccenda in pochi giorni, e poi tornare a gestire le attività e i servizi del tuo ente senza più il pensiero di aver messo in piedi correttamente il vostro sistema di tutela della privacy?

Allora devi assolutamente iscrivere la tua organizzazione all'unico corso in Italia che ti porta a un auto-adeguamento a prova di normativa, di controlli e di attacchi esterni!

gdpr non profit corso formazione

Caro Dirigente, caro Responsabile Affari Legali,

anche se molti guru e siti di riferimento cercano in tutti i modi di nascondertelo… la “rivelazione” è questa: nella gran parte dei casi, puoi essere tu a completare un corretto adeguamento alle richieste del GDPR!

Non devi per forza lasciare che un estraneo metta le mani sui dati personali di cui la tua organizzazione è in possesso… molti arrivano consigliandoti soluzioni copia-incolla dicendoti che “Basta che riempi questo modulo coi vostri dati e siete a posto”… 

Questo sistema “copia-incolla” in realtà è la strada più breve verso i guai seri in materia di privacy: queste grandissime approssimazioni rispondono molto male alle caratteristiche della tua realtà, lasciando così il fianco scoperto ad attacchi e carenze.

Infatti, devo ammettere che… compiere un ottimo adeguamento al GDPR è una cosa alla portata di tutti!

Non è vero che devi sborsare migliaia di € per alla fine avere il vuoto totale su cosa sta accadendo al sistema di protezione dei dati personali della tua organizzazione.

Insomma… non è vero che adeguarsi al GDPR è una cosa che solo un “ingegnere della privacy” può fare! Ma purtroppo c’è chi tenta di vendertela così, lasciandoti molti grattacapi, altrettante lacune e poche sicurezze.

Il corso “GDPR: mi adeguo da solo” è nato per le organizzazioni non profit, soprattutto le più piccole, che si sentono disarmate di fronte al “mostro” del GDPR. Un mostro che non puoi evitare o ignorare… ma una volta che ti fermi a guardarlo in faccia per bene, capirai come domarlo!

Iscrizioni ammesse solo fino all'1 OTTOBRE 2019

Ultima tariffa:
450€ + iva

+ BONUS 1: Certificato di partecipazione al corso “GDPR: Mi Adeguo Da Solo!”

Riceverai un certificato che attesta il tuo aggiornamento sul GDPR: potrai comprovare la formazione della tua azienda, così come previsto dalla normativa. Puoi farlo valere anche in sede di ispezione!

+ BONUS 2: update a distanza di 6 mesi

Ti regalo un update di gruppo di un’ora e mezza in modalità webinar a 6 mesi dalla chiusura del corso. Anche qui, riceverai un attestato che comprova la formazione continua della tua azienda, per essere in una botte di ferro!

+ BONUS 3: Mailing List Riservata

Entrerai a far parte di una mailing list riservata ai partecipanti al corso, che riceverà degli approfondimenti sulla normativa nazionale ed europea con indicazioni utili ad affrontare gli aggiornamenti e novità entranti.


Cosa ti porterai a casa a
frequentando questo corso?

Il corso “GDPR: mi adeguo da solo!” è strutturato in 5 moduli, strettamente sequenziali.

Tutto il corso si svolge interamente online, in modalità webinar (diretta via web). Per partecipare con la massima soddisfazione ti basterà avere un qualsiasi pc con una buona connessione internet. Non ti serviranno telecamere e microfoni.

Abbiamo pensato a due facilitazioni per te, che come dirigente o lavoratore sarai sicuramente più che indaffarato:

  • seguire il corso comodamente dalla sede (o da casa) grazie all’uso dei webinar
  • spezzare il corso in più appuntamenti di breve durata, così che tu possa assimilare i concetti, mettere in pratica quanto indicato e un pezzo alla volta andare a completare l’adeguamento al GDPR

Ogni modulo ti porterà a completare un blocco del percorso di auto-adeguamento della tua organizzazione non profit.

Ogni blocco messo in fila, costruirà la solida struttura che mette al riparo la tua organizzazione e la vostra dirigenza dai rischi di svolgere le vostre attività e servizi senza esservi adeguati al GDPR in modo completo, corretto e documentato.

Modulo dopo modulo…

  • imparerai quali sono i concetti e le parole chiave del pianeta GDPR. Si parte da qui: se interpreti male quali sono i ruoli e le responsabilità di ogni membro della tua organizzazione, se non sai cosa precisamente la tua organizzazione è chiamata a fare in materia di privacy nei confronti di utenti, avventori, sostenitori, volontari, pubblica amministrazione, beh… non puoi dormire sonni tranquilli!
  • capirai come identificare i diversi tipi di trattamenti a cui la tua organizzazione è tenuta. Di conseguenza, imparerai come impostare il famoso “Registro dei Dati” e come impostare un’Informativa a prova di contestazione e di controllo!
  • Imparerai come, quando e se chiedere o distribuire i consensi informati agli interessati. Ci sono regole generali ed eccezioni particolari da conoscere, per non vivere con l’incubo che qualcuno un giorno possa rivalersi su di voi!
  • conoscerai tutti i segreti sulla fase “Cosa Fare Dopo”: l’adeguamento al GDPR va documentato, aggiornato, e c’è anche la simpatica incombenza di provvedere a formare tutto il personale coinvolto nel trattamento. Che siano dipendenti, collaboratori o volontari… è indifferente! Perché chi sgarra o non può dimostrare la sua formazione, beh… paga (o meglio: paga la dirigenza)!
  • andrai a fondo di alcuni aspetti particolari che riguardano però la vita di un numero infinito di organizzazioni non profit: cosa devi fare ad esempio se sei in possesso di liste di potenziali sostenitori che vuoi contattare? E che regole devi seguire se vuoi invece utilizzare dei contatti per operazioni di marketing o vendita?

Sistema una volta per tutti i tuoi problemi col GDPR e torna a gestire la tua organizzazione non profit in tutta serenità!

Iscrizioni ammesse solo fino all'1 OTTOBRE 2019

Ultima tariffa:
450€ + iva


Quali sono i contenuti del corso?

1) La parole per farlo. I concetti chiave del pianeta GDPR, un pianeta dove ogni termine ha un significato diverso da quello che immaginavi

  • Il regolamento europeo 679/2016
  • Differenze con la precedente regolamentazione
  • Il coinvolgimento delle realtà non profit
  • Perché investire tempo nell’adeguamento
  • Sanzioni, etica, trasparenza
  • Perché l’adeguamento non può e non deve essere delegato
  • L’approccio ‘informatico’ e l’approccio ‘narrativo’
  • Dati personali: differenza tra persone fisiche / persone giuridiche
  • Il dato personale è un bene Esempio bicicletta
  • Lessico: “L’interessato”
  • I diritti dell’Interessato
  • Lessico: i dati personali
  • I dati ‘meritevoli di particolare protezione’
  • Lessico: Il Trattamento
  • Identificare i Trattamenti
  • Lessico: Il Titolare del Trattamento
  • Lessico: Gli addetti al Trattamento
  • Lessico: Il Responsabile del Trattamento
  • Distinguere fra titolare e responsabile del Trattamento
  • Accordi fra Titolare e Responsabile: il DPA
  • Lessico: L’Ulteriore Responsabile del Trattamento
  • Lessico: Il DPO
  • Chi deve dotarsi di un DPO?
  • Cosa fa il DPO e quanto costa

2) Identifichiamo i Trattamenti e impostiamo Registro e Informative

  • Ripresa del concetto di ‘Trattamento’
  • I dati – chiave del Trattamento
  • Come ottenere i dati chiave all’interno
  • Come ottenere i dati chiave all’esterno
  • La documentazione da preparare
  • Informativa e DPIA
  • Differenza fra informativa e DPIA
  • Quando fare una DPIA
  • L’Informativa ai raggi X
  • Tipologie di dati raccolti
  • Motivazione del trattamento di ogni singola tipologia
  • Modalità di raccolta
  • Modalità di elaborazione
  • Modalità di archiviazione
  • Archiviazione su server o su cloud
  • La durata del Trattamento
  • L’esercizio dei diritti
  • I rischi per l’Interessato
  • Le misure di sicurezza
  • Bilanciamento degli interessi
  • Indicazione Titolare, Responsabile, DPO
  • Leggiamo una informativa
  • Come diffondere l’Informativa

3) Consensi e Comunicazioni agli interessati. Quali usare e come impostarli.

  • Quando il consenso non serve
  • Differenza fra Comunicazione e Consenso
  • I dati raccolti dopo il 25 maggio 2018
  • 25 maggio o dopo?
  • Impostare un Modulo di Comunicazione
  • Tipologie di dati raccolti
  • Motivazione e Modalità di Trattamento
  • Esercizio dei diritti
  • Indicazione Titolare, Responsabile, DPO
  • Leggiamo una Comunicazione
  • Impostare un Modulo di consenso
  • Tipologie di dati raccolti
  • Motivazione e Modalità di Trattamento
  • Esercizio dei diritti
  • Specificazione delle attività oggetto di consenso
  • Indicazione Titolare, Responsabile, DPO
  • Leggiamo un modulo di consenso
  • Moduli di consenso speciali
  • Minorenni
  • Dati sensibili
  • La difficile questione delle immagini
  • Elementi di rischio potenziali
  • misure di riduzione del rischio
  • comunicazioni e consensi relativi ad immagini cancellabili
  • comunicazioni e consensi relativi ad immagini non cancellabili
  • Erogazione di comunicazioni e consensi

4) Cosa fare dopo: gestione dei documenti, formazione interna, siti web

  • Il Registro dei Trattamenti
  • Gestione dei documenti GDPR
  • gestione delle richieste e delle proteste
  • Manutenzione periodica della documentazione GDPR
  • Privacy By design
  • La formazione degli Addetti al Trattamento
  • concetto di ‘addetti ai trattamenti’ – cosa bisogna documentare
  • modalità possibili
  • Riduzione dei rischi
  • ridurre i dati custoditi
  • ridurre i dati richiesti
  • ridurre l’accessibilità a pc e smartphone
  • gestione password
  • gestione archivi
  • I siti web:
  • le problematiche dei siti web
  • insufficienza delle attuali modalità
  • i cookie: il problema, la soluzione
  • Form e raccolta dati tramite siti web
  • Leggiamo una privacy policy

5) Esempi concreti: Liste di potenziali sostenitori e operazioni di marketing

  • Esempio di ‘normale’ associazione

  • Raccontiamo l’Associazione e identifichiamo i Trattamenti

  • Leggiamo la documentazione di alcuni Trattamenti

  • Esempio di Associazione che raccoglie donazioni

  • Esempio di attività di marketing per raccolta fondi

Date e orari del corso

 
  • modulo 1: martedì 8 ottobre 2019 dalle 14:30 alle 16:00
  • modulo 2: martedì 15 ottobre 2019 dalle 14:30 alle 16:00
  • modulo 3: martedì 22 ottobre 2019 dalle 14:30 alle 16:00
  • modulo 4: martedì 29 ottobre 2019 dalle 14:30 alle 16:00
  • modulo 5: martedì 5 novembre 2019 dalle 14:30 alle 16:00

Non è possibile partecipare a singoli incontri e pagare solo la partecipazione a parte di essi.

Per i soli regolarmente iscritti, in caso di impossibilità a partecipare a una o più date, sarà possibile recuperare la sessione tramite le registrazioni di ogni sessione.

Iscrizioni ammesse solo fino all'1 ottobre 2019

Ultima tariffa:
450€ + iva

+ BONUS 1: Certificato di partecipazione al corso “GDPR: Mi Adeguo Da Solo!”

Riceverai un certificato che attesta il tuo aggiornamento sul GDPR: potrai comprovare la formazione della tua azienda, così come previsto dalla normativa. Puoi farlo valere anche in sede di ispezione!

+ BONUS 2: update a distanza di 6 mesi

Ti regalo un update di gruppo di un’ora e mezza in modalità webinar a 6 mesi dalla chiusura del corso. Anche qui, riceverai un attestato che comprova la formazione continua della tua azienda, per essere in una botte di ferro!

+ BONUS 3: Mailing List Riservata

Entrerai a far parte di una mailing list riservata ai partecipanti al corso, che riceverà degli approfondimenti sulla normativa nazionale ed europea con indicazioni utili ad affrontare gli aggiornamenti e novità entranti.

Un saluto,

che la Privacy sia con Te!

– Alberto –